'

Voglio il sito!

Ogni giorno sono milioni i navigatori del web che navigano la rete alla ricerca di prodotti, notizie, contatti, gossip... chi più ne ha, più ne metta.

Raggiungerli tutti è virtualmente impossibile, ma un sito ben realizzato e focalizzato su un preciso target di utenza diventa un interessante investimento pubblicitario per la propria attività, che può creare un notevole ritorno in fatto di nuovi clienti.

Leggi come fare »

L'importanza del marketing

Diciamocelo, un bel sito è come un'opera d'arte, non si smette mai di guardarla, ma la bellezza non è tutto.

Un sito non è semplicemente un'opera d'arte. È soprattutto un contenitore di informazioni e parlando di marketing queste informazioni sono quanto di più importante ci può essere per valorizzare un prodotto.

Nel 1995 circa Bill Gates in un suo libro scriveva una frase che è divenuta un mantra in molti ambiti, ovvero Content is King, cioè Il contenuto è il Re. In altre parole la grafica da sola non basta, anzi spesso non serve a nulla.

Mi prendo la responsabilità dell'ultima affermazione, ma pensiamoci un attimo su; un sito non si ottimizza per la grafica, la grafica da sola non basta, anzi diventa controproducente se, come in questo caso, avessi inserito inutili immagini che non aggiungono nulla a ciò che sto dicendo.

Se stai leggendo queste parole, come spero, è anche perché non sei distratto da altro; sia chiaro però, io non odio la grafica, essa è utile come ogni altra cosa ma bisogna saperla dosare, inserire nel contesto. Ti sei mai chiesto perché la maggior parte dei siti ha sfondo chiaro se non bianco?

Uno sfondo bianco esalta il contenuto, evidenzia il testo, il vero Re di questa storia e permette di contornare con un colore un box con un'informazione da evidenziare o un'immagine. Magari la foto del prodotto che vogliamo pubblicizzare!

Ottimizzazione per i motori di ricerca SEO

Quante volte hai sentito o letto questo acronimo: SEO! E che vordì? esordiva un noto comico romano di qualche tempo fa.

Search Engine Optimization, più facile di così. Oppure leggi il titolo di questa sezione.

Sì ma cos'è la SEO? In pratica e in poche parole è l'ottimizzazione delle pagine web, sia nel codice che le compongono, sia nella scrittura dei contenuti, per fare in modo che risulti sempre ben digeribile ai motori di ricerca ( Google, Bing, Ask, ecc. ) in grado cioè di presentare in toto o in parte il sito cercato anche per piccole frasi.

Per esempio come nel suggeritore Google, per il quale iniziando a scrivere una parola vengono suggerite delle soluzioni di ricerca, ecco la SEO mira ad essere in quei suggerimenti; non è un compito facile e ci vuole tempo per affinare il testo in modo che possa essere facilmente cercato. Questo va inserito nel contesto di strategia di web marketing dato che web marketing e SEO vanno a braccetto per essere visibili e acquisire nuovi clienti.

Usabilità del sito

Il concetto di usabilità è stato fortemente dibattuto anche in Italia circa 10 anni fa, quando nel 2004 è uscita persino una legge dello Stato ( la legge 4/2004 detta legge Stanca dal nome del suo relatore ) che prevede di far divenire usabili i siti della pubblica amministrazione.

Oggi questo concetto è stato ampliato di fatto dalla miriade di dispositivi atti alla navigazione mobile ( smartphone, tablet, ecc. ) in due parole User Agent o UA parole che gli addetti ai lavori, cioè io per esempio conoscono da tempo.

Un tempo un sito internet doveva essere usabile da quante più persone possibile per aumentare il suo bacino di tenza e per rendere fruibili le informazioni riportate anche a quelle persone, come i ciechi ad esempio, che non potevano navigare il web in modo analogo a come fanno le persone cosiddette normodotate ( parola che non mi piace affatto ma che uso per il contesto! ).

Oggi usabilità è riferita più che alle persone che navigano, ai dispositivi che utilizzano, un concetto che mi è estraneo, per me le persone sono sempre l'utente finale di un sito, è pur vero però, e qui mi riallaccio al discorso SEO che uno degli utenti più importanti di un sito oggi è il motore di ricerca il quale per primo deve poter trovare, leggere e quindi presentare all'uomo il sito che sta cercando.

Quindi purtroppo o per fortuna oggi il concetto di usabilità non si applica solo al modo d'uso di un sito dal lato umano ( menù leggibili e facilmente raggiungibili, testo con periodi non troppo lunghi, caratteri ben proporzionati e leggibili ) ma anche e sopratutto ottimizzazione per le macchine che lo navigano.

Note finali

Per realizzare un sito bisogna sempre avere un contatto continuativo tra chi lo realizza e il committente; scammbiarsi opinioni e soprattutto saper ascoltare l'esperto del mestiere e non pensare che un sito internet sia solo un bel giocattolo, perché non lo è e può far decollare la vostra attività.

Per informazioni o per una semplice chiacchierata ( tutto gratis ) l'email è informazioni@stilisticamente.biz. Sperando di essere stato quanto meno utile Marco Grazia.